Le 5 canzoni più belle dei Led Zeppelin

Le 5 canzoni più belle dei Led Zeppelin

Leggendaria rock band britannica, i Led Zeppelin hanno contribuito in modo decisivo all’evoluzione della musica rock, attingendo dal repertorio blues degli anni Cinquanta e Sessanta, nonché dal folk e dalla musica orientale. Quali sono le 5 canzoni più belle dei Led Zeppelin? Spin Magazine ha pubblicato la classifica.

5. Fool in the Rain (In Through the Out Door, 1979)

Brano denso di sonorità caraibiche e reggae, Fool in The Rain si basa su un riff continuo di basso e chitarra appoggiato su un tempo composto di Bonham, e si aggiudica la quinta posizione nella classifica delle canzoni più belle dei Led Zeppelin.

4. Stairway to Heaven (Led Zeppelin IV, 1973)

Aperta da un arpeggio di chitarra acustica seguito da flauti silvestri, Stairway to Heaven coniuga l’amore per il folk celtico ed il rock in una sequenza dall’incedere epico, a cui si aggiungono altri strumenti fino a raggiungere l’apice nella parte finale.

3. Heartbreaker (Led Zeppelin II, 1969)

Annoverata alla 320º posizione nella classifica delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone, Heartbreaker è contenuta nell’album Led Zeppelin II uscito nel 1969 ed è considerata un vero e proprio capolavoro.

2. Kashmir (Physical Graffiti, 1975)

Nel 1975 i Led Zeppelin pubblicano il monumentale doppio album Physical Graffiti, contenente Kashmir, un maestoso inno sorretto da un misterioso riff di chitarra, caratterizzato da un incedere epico su cui si appoggiano un’orchestra d’archi ed un mellotron dai richiami orientaleggianti.

1. Over the Hills and Far Away (Houses of the Holy, 1973)

Terza traccia dell’album Houses of the Holy del 1973, il quinto disco della grandiosa discografia degli Zepp, Over the Hills and Far Away è universalmente considerata una vera gemma musicale con l’insuperabile riff di chitarra acustica di Jimmy Page.

Fonte: Spin.com

Commenti

Loading Facebook Comments ...